Scrivici ora!

L’intervento è partito da una fase di progettazione che ha dovuto tenere in considerazione la particolare estetica della struttura. Uno stabilimento produttivo abbandonato nell’area portuale, recuperato per realizzare spazi di lavoro, ambienti commerciali e di ristorazione.
La presenza di strutture in acciaio e vetro ha spinto alla scelta di materiali particolarmente indicati per ottenere una linea estetica di tipo “industrial”.
In due mesi sono state realizzate tutte le opere previste da progetto.

Nei locali troviamo illuminazione a led con plafoni a sospensione, unità di climatizzazione con relative tubazioni a vista, canalizzazioni in metallo per il passaggio dei cavi del cablaggio strutturato.
Sono state cablate 1 20 postazioni di lavoro, realizzata una sala corsi completa di video proiezione e video conferenza, 2 sale ced ospitanti gli hardware e gli apparati per la fibra ottica e 2 aree break.
Nel piano rialzato sono stati realizzati gli uffici direzionali e le sale meeting contenenti gli apparati di video conferenza. Negli arredi sono stati forniti tavoli operativi e direzionali di Della Chiara Office, contenitori, sedute Herman Miller, schermature e pannelli fonoassorbenti Mitesco desk, Caimi.